Bere durante il digiuno: cosa puoi bere per non interrompere il digiuno intermittente? Scopri, in questo video:

  • Quali sostanze interrompono il digiuno intermittente;
  • Quali sono i parametri essenziali per continuare questa dieta;
  • Cosa puoi bere quando sei nella fase del digiuno;
  • E molto altro ancora...

Iscriviti sui nostri canali:

Trascrizione del video (generata da Youtube)

se hai sentito parlare di digiuno intermittente dei benefici che potrebbe portarti e quindi hai voluto iniziare anche tu questa pratica questa abitudine probabilmente avrai avuto qualche dubbio su cosa poter bere nella fase di digiuno quali sono le sostanze che interrompono il digiuno e che quindi non ti portano ad avere tutti i benefici successivi alle 12/16 ore di assenza di alimentazione? in questo video ti spiegherò quali sono le bevande che puoi assumere durante il digiuno e quali sono invece le bevande che lo interrompono ed è meglio non consumare per capire quali alimenti o quali bevande poter ingerire durante il digiuno intermittente durante la fase di digiuno è importante che tu capisca quali sono gli effetti positivi del digiuno e quali parametri sono importanti per continuare ad avere gli effetti benefici del digiuno il parametro essenziale nel digiuno e che ti porta poi a tutti i benefici che stai ricercando ovvero la perdita di peso il bruciare i grassi abbassare l'infiammazione e iniziare il processo di autofagìa è quello il parametro principale è quello dell'abbassamento dell'insulina quando l'insulina è bassa il tuo corpo mette in moto tutti quei processi positivi per iniziare a usare i grassi come fonte di energia come spiegavo in altri video una volta che anche le tue riserve di grasso sono finite il tuo organismo dopo le 16 ore di digiuno inizia il processo di autofagìa ovvero va a mangiare a bruciare a consumare quelle sostanze tossiche o quelle cellule difettose che potrebbero trasformarsi in cellule tumorali ed è quindi molto utile per eliminare tutte queste sostanze che stanno già degenerando cosa puoi bere o cosa poi consumare nella fase di digiuno tutte quelle sostanze che non aumentano la glicemia il tè il caffè delle infusioni puoi anche ingerire senza problemi olio di cocco aggiungerlo al tuo tè aggiungerlo al tuo caffè o come fanno negli Stati Uniti quello che si chiama bullet proof coffee che è un caffè con aggiunta di burro chiarificato se facciamo una semplice ricerca su Google sui valori nutrizionali dell'olio di cocco vedrai che gli zuccheri solo 0 e quindi è una sostanza che non aumenterà il tuo valore di glicemia queste piccoli trucchi ti possono aiutare specialmente nelle prime fasi quando farai fatica a rimanere a digiuno per tirare avanti e per proseguire col tuo digiuno intermittente anche a lungo termine bada bene però ti consiglio di avere queste abitudini solo per un breve lasso di tempo perché il tuo organismo alla lunga si abituerà anche a consumare i grassi e quindi è molto facile e comune che dopo 1/2 mesi di digiuno intermittente tu possa interrompere quella capacità di bruciare grassi e di autofagìa ogni volta che consumi il tuo caffè con olio di cocco perché il tuo organismo piano piano si adatta a questa situazione e inizia effettivamente a bruciare quelle sostanze e ad adattarsi c'è da dire però una cosa importante queste variazioni di insulina che possono avvenire nella fase di digiuno se magari beve un caffè con un pochino di miele se magari mangi un frutto che alza temporaneamente la tua glicemia sono semplicemente delle piccole deviazioni in un processo che comunque porta la glicemia a diminuire sempre di più ci vuole un bel pasto ci vuole un pasto abbondante per modificare sensibilmente la tua glicemia non mi preoccuperei quindi se hai qualche piccolo vizio qualche piccolo sgarro durante la fase di digiuno in cui la tua glicemia si alza un pochino un frutto un frutto secco qualsiasi cosa che possa alterare temporaneamente la tua glicemia se è mangiato in piccole misure tanto per farti resistere alla fame tanto per farti superare questa prima fase vedrai che alla lunga il tuo corpo si abituerà sempre di più a mangiare di meno e a rimanere completamente a digiuno o basandoti semplicemente su sostanze liquide come acqua tè o caffè a riprova di questo la dieta di Walter Longo la dieta 'mima digiuno' è infatti una dieta in cui vengono introdotti degli alimenti ma che il nostro mitico professore questo biologo italiano che ha studiato per anni le persone centenarie e ha proposto questa "dieta dei 5 giorni mima digiuno" ha capito che alcuni alimenti possono comunque essere introdotti e quindi nella sua dieta consiglia 500/ 900 calorie al giorno tra noci frutta secca o frutta e verdura in generale e ha comunque dimostrato che nonostante tu ingerisca questi alimenti hai gli stessi esatti benefici di come se fossi a completo digiuno immagino che se hai iniziato il digiuno intermittente uno dei motivi sia quello di perdere peso in questo caso ci sono delle sostanze che possono aumentare il tuo metabolismo e quindi aiutarti a perderlo ancora di più il caffè come il tè verde che sono ricchi di caffeina hanno proprio questa funzione e per questo motivo non c'è dubbio che queste sostanze possano essere integrate tu possa berti i tuoi caffè e il tuo tè verde con ulteriori benefici nel perdere peso e nell'aumentare il tuo metabolismo sicuramente non ti consiglio queste sostanze prima di andare a dormire perché potrebbero influenzare il tuo sonno e farti dormire male cosa possiamo dire riguardo alle bevande fermentate come il kefyr e la kombucha in altri video mi avrai sicuramente visto consigliare queste bevande perché sono ricchi di quei microrganismi che vanno ad alimentare e ad aumentare il tuo microbiota e ti aiuteranno ad essere più sano quello che però è importante che tu sappia è che queste bevande hanno quello che si chiama zucchero residuo per far sì che il processo di fermentazione abbia inizio e si porti a termine aggiungi infatti dello zucchero che i tuoi microrganismi utilizzano proprio per fermentare il problema è che rimangono alcune tracce di questo zucchero ed è molto facile che la tua glicemia possa alzarsi se bevi queste bevande durante il periodo di digiuno per questo ti consiglio di bere queste bevande probiotiche solo nella fase di alimentazione solo in quelle ore in cui inizi a mangiare e ti sazi come comportarsi con i dolcificanti con gli edulcoranti con tutte quelle bevande gassose con zero zuccheri che ci sono adesso in commercio immagino che se tu senti la necessità di bere queste bevande di aggiungere quel sapore zuccherato è perché probabilmente hai ancora una dipendenza dai carboidrati dalla sensazione di zucchero un passo importante per te potrebbe effettivamente riflettere su questa dipendenza che tu hai e lavorare per toglierla per uscirne ho fatto proprio un video riguardo alla fame costante a questa necessità di mangiare sempre zuccheri e come uscirne apposta e di cui puoi guardare per impararne i segreti il mio consiglio nella tua situazione attuale ti posso dire va bene se hai questa dipendenza da zuccheri se vuoi sentire qualcosa di dolce in bocca ma comunque vuoi portare a termine una fase di digiuno perfetto utilizzale lo stesso e ti aiuteranno a raggiungere questa prima fase di digiuno e ad avere dei benefici chiaramente però i benefici saranno solo parziali e questo è dovuto a un aspetto molto interessante in cui funziona il nostro organismo e il nostro cervello perché quando tu mangi qualcosa di dolce si libera insulina ma la prima fase di insulina che viene liberata è un' insulina cerebrale ovvero una volta che tu pensi di mangiare qualcosa di dolce ancor prima di mangiarlo il tuo corpo il tuo cervello già libera insulina esattamente come ti viene l'acquolina in bocca quando vedi un cibo il tuo cervello già mette in moto quei cambiamenti in preparazione di quando mangerai per questo introdurre sostanze dolcificanti o comunque aspettarsi di prendere qualcosa di dolce anche se poi non c'ha niente di zuccheri dentro modificherà a livello cerebrale la tua produzione di insulina e avrai un leggero alzamento dell'insulina niente di grave se è una cosa temporanea niente di grave se è una cosa piccola puoi comunque farlo per aiutarti in questa fase di transizione in generale anche tu capirai superare questa dipendenza dalle sostanze dolci e dai carboidrati semplici per averne dei benefici ancora maggiori i supplementi che magari stai integrando nella tua dieta come gli omega 3 i multivitaminici il potassio il magnesio i fermenti lattici si è visto che non alterano essenzialmente l'insulina gli omega 3 sono dei grassi e quindi non aumentano l'insulina non la fanno aumentare e sono quindi dei supplementi che puoi serenamente introdurre anche nella fase di digiuno senza avere problemi che ti possa interrompere i benefici che stai cercando l'unica cosa che ti consiglio di stare attento è nel guardare gli ingredienti dei multivitaminici alcune volte le aziende produttrici aggiungono delle sostanze zuccherate nella loro composizione e queste sì altereranno la tua insulina questi consigli che ti ho dato sono ideali e sono perfetti per tenere bassi i livelli di glicemia e quindi permetterti di continuare a bruciare grassi e dimagrire l'obiettivo però secondo me più importante del digiuno intermittente è proprio raggiungere l'autofagìa quel processo in cui ti auto depuri in questo caso la cosa ideale sarebbe esclusivamente basarsi su acqua e sali minerali per sali minerali non intendo il sale da banco che puoi aggiungere nella carne nel pesce o nelle cose che mangi ma dei sali più complessi che sono ricchi anche di magnesio e potassio come il sale marino o il sale dell'Himalaya per raggiungere l'autofagìa nel modo migliore e nel modo più efficace quindi ti consiglierei di eliminare supplementi bevande aggiunte acidi grassi sani perché in generale raggiungerai questa fase in maniera più efficace e i benefici saranno enormi dopo l'autofagìa il tuo organismo inizia a produrre anche cellule staminali che sono veramente una delle fonti più importanti più utili per riparare tutti i tuoi tessuti e per guarire da un sacco di problematiche sia croniche che tumorali facciamo un riassunto perché le cose rimangano chiare l'obiettivo a lungo termine per la tua salute è abituarti a mangiare 1 massimo 2 pasti al giorno in un periodo di tempo che può essere di 2/3/4 ore se raggiungerai questo risultato avrai un peso ideale avrai un rischio di malattie cardiovascolari ridotto al minimo e sarai anche in grado di fare autofagìa quindi eliminare tutte le cellule pre tumorali e addirittura stimolare le cellule staminali per raggiungere questa fase che è la fase ideale c'è un momento di transizione se hai una forte dipendenza dai carboidrati magari per un periodo aggiungi pure delle sostanze edulcoranti se invece passi un periodo di bassa pressione se invece non te la senti di digiunare completamente aggiungi serenamente dei grassi sani come l'olio di cocco come l'olio classico come il burro chiarificato nel tuo caffè nel tuo tè in tutto quello che ti piace se questo è sufficiente per te benissimo già stai facendo un ottimo passo avanti già vedrai che il tuo peso diminuirà e la tua salute migliorerà se vuoi raggiungere livelli di salute ancora più alti allora progressivamente e nel tempo arriva a fare un digiuno completo basandoti solo su acqua e sali minerali il digiuno intermittente può diventare un vero e proprio stile di vita e questo ti permetterà di vivere più a lungo e più serenamente tutti tutti sappiamo a livello scientifico che chi mangia di meno vive più a lungo è un dato di fatto certo e garantito e quindi abituarti a stare con lo stomaco vuoto abituarti a controllare la fame a gestirla e poi finalmente a non sentirla più sarà assolutamente utile assolutamente importante se ti interessa approfondire come si comporta la fame ho fatto proprio un video che parla della fame durante il digiuno intermittente e come poterla gestire e controllare mettiamo invece che non ti va tutta la vita di fare un digiuno intermittente di avere questa nuova abitudine alimentare puoi benissimo fare dei periodi dei periodi in cui avrai tutti i benefici di un digiuno ma che sono limitati nel tempo la dieta di Walter Longo la dieta mima digiuno è una dieta di 5 giorni che però porta benefici anche nei mesi successivi per cui basta veramente fare 5 giorni mangiando giusto 2 o 3 cose le cose corrette tra verdure e frutta secca per avere benefici enormi e per prevenire un sacco di malattie croniche non ti resta quindi che iniziare a saltare una colazione a saltare una cena tenendo ben presente la regola dei 3 giorni vedrai che dopo 3 giorni non avrai più quella sensazione quella necessità di mangiare il tuo corpo si adatterà a non avere più nutrienti in quella precisa fase e questo ti porterà a enormi benefici per tutta la vita 3 giorni di sforzi per avere benefici a lungo termine vale assolutamente la pena mettiti di buona lena prova a farlo e vedrai che non te ne pentirai  

Scarica Adesso GRATIS 
il 1° Capitolo del Libro 
"Coaching Depurativo" 
+ 4 Video di Altissimo Valore

>